+39 340 391 4004 | info@pastificiorealforte.it

I nostri Prodotti

La busiata è, sin dai tempi antichi, il formato di pasta che caratterizzava la nostra tavola e dei siciliani in genere. Una pasta lavorata in modo artigianale e prodotta usando la migliore semola di grano duro che selezioniamo personalmente nella nostra amata Sicilia.

Busiata al limone

Busiata al limone

La busiata al limone è una pasta di semola di grano duro aromatizzata al limone. ...

Calamari

Calamari

I Calamari sono un formato di pasta dalla caratteristica forma di anello di calamaro da ...

Paccheri

Paccheri

I paccheri sono un formato di pasta tradizionale napoletana aventi la forma di maccheroni giganti, ...

Busiata trapanese

Busiata trapanese

La busiata è un formato di pasta tipico trapanese. E’ una pasta di semola di ...

Busiata trapanese lunga

Busiata trapanese lunga

La busiata è un formato di pasta tipico trapanese. E’ una pasta di semola di ...

Busiata integrale

Busiata integrale

La busiata integrale è una pasta di semola di grano duro, lavorata con tecniche artigianali, ...

Busiata al peperoncino

Busiata al peperoncino

Per gli amanti delle note piccanti, la busiata al peperoncino e’ la pasta ideale per ...

Busiata tricolore

Busiata tricolore

La busiata tricolore al peperoncino e’ realizzata con l'aggiunta di polvere di spinaci e polvere di ...

Fagiolino

Fagiolino

I fagiolini sono piccole sfoglie di pasta arrotolata, si ispirano ai più conosciuti “Maccheroni Calabresi” di ...

Foglietti di ulivo

Foglietti di ulivo

I foglietti di ulivo e’ un formato di pasta tipico della puglia,ideale per sughi cremosi ...

Trofie

Trofie

Trofie è un formato di pasta tipica della Liguria, ha una forma allungata e sottile dal ...

Gnocculo siciliano

Gnocculo siciliano

Lo gnocculo è un formato di pasta tipico della Sicilia occidentale, e’ una pasta corposa ...

 

La Busiata prende il nome dal termine buso, un ferro da maglia usato nel trapanese per lavorare la lana e il cotone. Un’altra tradizione ricondurrebbe il nome buso, al fusto della “Disa”, una pianta mediterranea utilizzata in passato dai contadini per legare i fasci di spighe. La busa si appoggiava sul bastoncino di pasta fresca che veniva “cavato” fino a formare la sua caratteristica forma a spirale.

 

r1
r1
r1
r1
r1
r1
r1
r1

 

Salva

Pastificio Realforte